Insegnamenti sui pensieri impuri e sulla preghiera

di Sant’ Ambrogio di Optina

1

Qualcuno chiese allo Staretz Ambrogio di Optina:

«Padre, quando, contro la mia volontà, pensieri impuri passano per la mia mente, sto peccando?»

«Ascolta, figlia mia», rispose lo Staretz. «Una certa asceta, Ekaterina Seneiskaya, fu a lungo tormentata da pensieri impuri. Alla fine, Cristo la visitò e subito i pensieri si allontanarono. “Dov’eri tutto questo tempo, mio dolce Gesù?” gli chiese. “Ero nel tuo cuore”, rispose Lui. Continua a leggere