Home » Spiritualità » Promemoria per il cristiano ortodosso

Promemoria per il cristiano ortodosso

di San Filarete di New York 

1. Ricorda; sei un figlio (o una figlia) della Chiesa ortodossa. Queste non sono parole vuote. Ricorda a cosa ti obbligano.

2. La vita sulla terra è fugace. Non ti accorgerai neppure di quanto in fretta si consumerà. Ma da ciò sarà determinata la sorte eterna della tua anima. Non dimenticarlo, nemmeno per un momento.

3. Sforzati di vivere piamente. Prega Dio in chiesa, prega Dio a casa piamente, con fede, abbandonandoti alla volontà del Signore. Adempi ai santi e salutari precetti della Chiesa, ai suoi statuti e comandamenti. Fuori della Chiesa, fuori dell’obbedienza ad essa, non c’è salvezza.

4. Il dono della parola: questo è un grande dono di Dio. Nobilita l’uomo, lo eleva incommensurabilmente al di sopra di tutte le altre creature terrene. Ma quanta umanità corrotta oggi ne abusa! Conservate questo dono e sappiate usare cristianamente la parola. Temi le oscenità e le parole tentatrici come il fuoco. Non dimenticare le parole del Signore Salvatore: In base alle tue parole sarai giustificato e in base alle tue parole sarai condannato [Matteo 12, 37]. Non mentire. Le Sacre Scritture avvertono severamente: “Il Signore distruggerà chiunque proferisce menzogne…”

5. Ama il prossimo tuo come te stesso, secondo i comandamenti di Dio. Senza amore non c’è cristianesimo. Ricorda: l’amore cristiano è sacrificio di sé, non egoismo. Non perdere l’occasione di compiere un atto d’amore e di carità.

6. Sii modesto, dignitoso e casto nelle tue azioni, parole e pensieri. Non imitare i depravati. Non prendere esempio da loro, evita l’intimità con loro. Non trattare inutilmente con i non credenti: l’ateismo è contagioso. Mantenete sempre e dovunque la modestia e la decenza, non lasciatevi contaminare dalle impudenti abitudini di oggi.

7. Temi la vanità e l’orgoglio e fuggi da essi. L’orgoglio ha precipitato dal cielo il più alto e il più potente degli angeli. Ricorda: polvere eri e polvere tornerai…[Genesi 3, 19]. Umiliati profondamente.

8. Lo scopo fondamentale della nostra vita è salvare l’anima per l’eternità. Lascia che questo sia l’obiettivo principale della tua vita. Guai a coloro che perdono l’anima per negligenza e incuria.

Che il Signore ti benedica e ti aiuti!
Il tuo padre spirituale,
Metropolita Filarete


Leave a comment

Questo sito: qualche informazione in più
Se volete, potete iscrivervi alla nostra Newsletter.
Alcuni collegamenti ad altri siti.

Parole di Vita
La nostra Newsletter

  • 6 / 19 Maggio 2024 Terza Domenica di Pasqua Domenica delle Mirofore Santa Tamara di […]
  • 29 Aprile / 12 Maggio 2024 Seconda Domenica di Pasqua o Antipascha Domenica di Tommaso […]

Su Anastasis

Orthodox Calendar